Mondassur, esperto
Assicurazione medica internazionale
+33 1 80 87 57 80
 

Ogni azienda può ormai lavorare con collaboratori all’estero, solitamente collegati a una filiale locale in un paese estero.

Mondassur propone assicurazione internationazionale per associazioni e ong, i dipendenti espatriati sia per i dipendenti con contratti locali o, ancora, per i distaccati.


Diverse soluzioni sono dunque possibili per assumere collaboratori all’estero:

• Assumere personale localmente con un contratto locale

Il personale sarà soggetto alla legislazione del paese in cui lavora il dipendente. La sua copertura sociale dipenderà dal paese in cui la persona lavora e dal negoziato contrattuale fra il datore di lavoro e il dipendente.

• Mandare un dipendente internazionale in missione all’estero in quanto espatriato

Il dipendente sarà assunto nella filiale con un contratto locale o modificando il contratto in vigore del paese d’origine. La copertura sociale può essere ripristinata all’estero per l’assicurazione sanitaria, la previdenza e la pensione. Gli assegni familiari e l’assicurazione pensionistica dipenderanno inoltre dal paese di espatrio e dal negoziato con il datore di lavoro.

• Mandare un dipendente all’estero in quanto distaccato

In alcuni paesi, come in Francia, alcuni status quale, ad esempio, lo status di distaccato, assicurano una copertura sociale del dipendente all’estero. Tale copertura resterà invariata rispetto a quella di cui il dipendente beneficia nel suo paese d’origine. Lo status di distaccato è spesso interessante per i dipendenti che partono all’estero per brevi periodi (meno di 2 anni). Lo status di espatriato rimane, tuttavia, il più interessante e il più flessibile per un datore di lavoro.  

 
Li invitiamo a contattarci per ricevere un preventivo personalizzato per i Sei dipendenti all’estero, in funzione della loro situazione.

PREVENTIVO GRATUITO

assicurazione internazionale sanitaria